Il ghiaccio sintetico è diventato una soluzione essenziale per una vasta gamma di applicazioni in varie industrie, dalla logistica alla sanità, grazie alla sua capacità di mantenere il freddo per lunghi periodi durante le spedizioni.

Ma cosa contiene questo prodotto innovativo, e come riesce ad accunulare freddo ed a rilasciarlo lentamente per giorni? Insomma, come funziona?

Cosa Contiene Ghiaccio Sintetico

Cosa Contiene Il Ghiaccio Sintetico?

Il ghiaccio sintetico è un prodotto ingegnoso che si basa su una varierà di prodotti astossici che possiedono la capacità di accumulare e rilasciare il freddo in maniera stabile. Ecco, in ordine, i più comuni:

  • Polimeri superassorbenti: Questi sono dei granelli di polimeri dalle affascinanti proprietà. Essi, infatti, possono assorbire e trattenere l’acqua aumentando di volume per centinaia di volte, trasformandosi in gel e senza rilasciare i liquidi assorbiti.
  • Sali eutettici (o PCM): Questi sali hanno la capacità di sciogliersi e solidificarsi a temperature specifiche, fornendo una fonte di raffreddamento costante e controllata. Questa tipologia si trova di solito nelle piastre rigide, ma non è detto. La nostra soluzione Super Gel -16°C per surgelati contiene sali eutettici.
  • Acqua: Esatto, a volte il ghiaccio sintetico contiene semplicemente acqua con una percentuale di comune alcohol etilico.

Cosa Contiene il Ghiaccio Sintetico In Buste?

Il ghiaccio sintetico in buste, chiamate anche “panetti di ghiaccio gel” contiene, nella quasi totalità delle volte, gel refrigerante prodotto con l’utilizzo di polimero superassorbente, che ha un aspetto bianco, a volte quasi trasparente.

Ma non tutti i gel sono uguali. Il polimero utilizzato nella produzione può avere diversi gradi di purezza, qualità, e granelli di varie dimensioni. Queste caratteristiche influenzano parecchio la durata del ghiaccio.

I polimeri superassorbenti vengono utilizzati anche in industrie come l’agricoltura o nella produzione dei pannolini, ed è fondamentale che venga utilizzata la giusta tipologia in base all’applicazione industriale.

FrostPac si avvale di un impianto produttivo con la più importante storia nella produzione di elementi refrigeranti. In 20 di esperienza è stata ottimizzata la formula del polimero, ed il risultato è un ghiaccio gel a lunga durata e di altissima qualità

Cosa Contiene Il Ghiaccio In Piastre Eutettiche?

Le piastre eutettiche, spesso conosciute come siberini o mattonelle di ghiaccio, nascondono dietro la loro semplice stetica una composizione e un funzionamento complessi che le rendono un’ottima scelta in molte applicazioni in cui è necessario mantenere temperature basse durante il trasporto di merci termosensibili.

Le piastre eutettiche contengono un mix di sali eutettici ben studiati che consentono di rilasciare una temperatura costante. La loro composizione può variare in base alle esigenze specifiche dell’applicazione.

Le Sostanze Contenute Sono Sicure?

I liquidi ed i gel contenuti nel ghiaccio gel sono sicuri ed atossici. Addirittura, di recente è stato sviluppato un polimero che produce un gel così sicuro da essere ingeribile; lo scopo sarebbe quello di fare volume nello stomaco e sopprimere l’appetito.

Il ghiaccio gel di FrostPac è completamente atossico e sicuro, adatto per il contatto alimentare. Puoi maneggiarlo con la massima serenità.